BARCHETTE DI PIZZA

Barchette di pizza

Le BARCHETTE DI PIZZA sono un prodotto da forno salato , una sorta di  focaccine morbide, ma dalla forma allungata facili e veloci da preparare come antipasto da servire con i salumi o per un buffet salato come pizzette e focaccine . La ricetta focaccine si prepara con pochissimi ingredienti come farina, acqua, lievito, olio, sale e in poche ore avrete le vostre focacce da servire, come potete vedere queste sono, focaccine senza latte.

Come vuole la pizza tradizionale anche qesta versione piccola con la semola ha una golosa e saporita superficie a base di pomodoro e mozzarella ma io ho aggiunto anche le olive, ma potete davvero farcirle on qualsiasi modo come una classica pizza. Queste focaccine da farcire sono perfette in qualsiasi momento della giornata sia come merenda sia come sostituti del pane.

Barchette di pizza

Ottime sostituite del pane queste focaccine morbide sono ideale da servire sia calde che fredde sempre accompagnate da salumi e formaggi freschi, e perché no perfette per accompagnare un aperitivo. In superficie potete cospargere anche con delle erbe aromatiche per avere delle focaccine mordide al rosmarino.

Queste focaccine morbide veloci saranno la vostra ricetta salvacena e arriverete a farne anche una dose doppia o tripla perché una tira l’altra. Quella che vi propongo è la ricetta perfetta delle focaccine che diventerà la vostra merenda preferita e anche dei vostri bambini, inoltre potete sostituire il lievito di birra fresco con quello disidratato per delle fantastiche Focaccine morbide lievito secco.

Queste barchette di pizza come le focaccine classiche possono essere rese ancora più golose con un generoso strato di Nutella® così potrete preparare delle dolcissime Focaccine alla Nutella, se siete amanti dei lievitati salati vi consiglio anche la mia Fuc*accia, la Focaccia Genovese, la Pizza in teglia oppure la Pizza bianca Romana.

PREPARIAMOLE INSIEME!!!

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 minuti per l'impasto, 10 minuti per la formatura
TEMPO DI LIEVITAZIONE: 2h e 1/2
TEMPO DI COTTURA: 28/30 minuti
PORZIONI: 5 barchette 

INGREDIENTI:

Per l’impasto:

  • 350 gr di farina 1
  • 150gr di semola rimacinata
  • 290 gr di acqua
  • 13 gr di sale fino
  • 20gr di olio extra vergine di oliva
  • 3 gr di lievito secco di birra o 8gr di quello fresco
  • qb farina di semola per stendere

Per condire:

  • pomodori pachino
  • olive
  • origano
  • olio evo
  • sale
  • mozzarella

PROCEDIMENTO:

1.Per l’impasto:in una ciotolina versate la farina 1,la semola, il lievito sbriciolato, l’acqua a temperatura ambiente e impastate bene prima con un cucchiaio di legno e poi con la mano fino a formare una pasta grezza.

2.Quando inizia a formarsi l’impasto unite il sale e continuate ad impastare, alla fine versate l’olio evo e lavoratelo prima nella ciotola e poi sul piano con i palmi fino a ottenere un’impasto morbido, liscio ma non appiccicoso. Formate una palla, mettetela in una ciotola oliata e coprite con la pellicola, fate lievitare per 2 ore fino al raddoppio.

3.Formatura: dopo la lievitazione prendete l’impasto e rovesciatelo sul piano infarinato, ricavate dei panetti da 150gr, chiudeteli piegano 1/3 della pasta in alto e poi unendo i lembi laterali. Infine chiudete arrotolando e allungate il panetto formando un filoncino.

4.trasferite su una teglia foderata con carta da forno e fate lievitare 1 ora e 1/2, dopo la lievitazione praticare dei buchi nella parte centrale e condite come preferite. Nel mio caso ho voluto usare pachino, olive, mozzarella e origano. Cuocete in forno statico 190à PER 20/25 minuti, sfornate e gustatele.

IL VIDEO DELLA RICETTA:

I CONSIGLI DI SIMONE:

  • L’uso della doppia farina, la 1 e la semola darà un sapore è aspetto molto rustico e poi croccante 
  • Vi consiglio di aggiungere il sale solo dopoche l’impasto avrà iniziato a formarsi per non stare a contatto diretto con il lievito
  • L’olio in questa ricetta è importante quindi unitelo come ultimo ingrediente e deve essere di qualità e soprattutto italiano.
  • consiglio per la lievitazione di usare il forno solo con la luce accesa.
  • Potete condire le barchette come preferite.
  • Potete sostituire il lievito fresco con 3 gr di quello secco .
  • Per la stesura vi consiglio l’uso di farina di semola rimacinata perché darà un effetto grezzo e non brucia in forno.
/ 5
Grazie per aver votato!